2013

XX Congresso Nazionale della Società Italiana di Cure Palliative, Bologna 27\30 Ottobre 2013 “L’integrazione tra associazioni di volontariato e l’azienda Ospedaliera di Lodi: il progetto “L’altra faccia della cura” come esempio di buone prassi” VINCITORE DELLA V EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE VITTORIO VENTAFRIDDA SUL TEMA DELL’INTEGRAZIONE

2011

Solari F., Zanaletti F., Burgazzi A., Costa G., Pozzoli R., Carenzi MR., Montanari G., Tansini G., Ucci G. (2011) “What Patient needs and how the Medical Teamwork Reply: Psychosocial Distress and Underlying Requests” XIII Congresso IPOS Antalya, Turchia 16\20 Ottobre

2009

Solari F., Costa P.; Franchi R., Signaroldi A.; Orsi P; Tansini G., Zanaletti F., Ucci G. (2009)“Description of a Formative Psycho-educational course for multi-professional teams”  International Psycho-oncology society; Abstracts of the11th World Congress of Psycho-Oncology, Vienna – Abstract Book Solari F.; Zanaletti F.; Burgazzi A.; Pelosi A.;Orsi P.; Signaroldi A.; Collemi C.; Croce P.; Ziliani M.; Franchi R.; Ucci G.(2009)“Il care-giver interpreta correttamente i bisogni del paziente? Rappresentazioni a confronto e ipotesi di interventi futuri”; Abstracts book XI Congresso SIPO; Senigallia 1\3 ottobre Solari F.; Costa P.; Franchi R.; Orsi P.; Signaroldi A.; Tannini G.; Zanaletti F.; Ucci G. (2009)“Cosa…

2007

Solari F., Franchi R., Zanaletti F, Signaroldi A. (2007)“Searching the sense of things: a volunteering oriented educational project for secondary school students” Psycho-Oncology Journal of the Psychological social and behavioral dimensions of cancer; Abstracts of the 9th World Congress of Psycho-Oncology, London16-20 september Solari F., Di Nuzzo E., Zanaletti F., Franchi R., Sbalzarini G. (2007) “L'immagine corporea nell'uomo affetto da neoplasia prostatica” X Convegno Nazionale SIPO, Torino, 3-6 ottobre Solari F., Zanaletti F., Signaroldi A., Orsi P., Sbalzarini G.(2007) “Rilevazione della Qualità di vita e confronto tra i bisogni del paziente oncologico e il suo care-giver” X Convegno Nazionale SIPO,…

2006

Solari F., Costa P., Franchi R., Tansini G., Zanaletti F.(2006) “Efficacy Assessment of Psycho-Educational Program for Cancer Patients and Familiy Caregivers”  Abstracts of the 8° World Congress of Psycho-Oncology Ferrara-Venezia; Journal of Psychological, Social and Behavioral Dimensions of Cancer, 16\21 Ottobre P.Costa, R.Franchi, Orsi P., A.Signaroldi, Solari F., G.Tansini, F.Zanaletti, G.Sbalzarini (2006) “The Role of the Oncologist in Psycho-Educational Programs for Patients and Familiy members”  Annals of Oncology, Volume 17 - Supplement 11 anno 2006: 8° National Congress of Medical Oncology 18-21 November Milan.

2005

Solari F., Giannelli G., Bolzani R.(1998) “Valutazione degli aspetti comunicativo emotivo e relazionali di utenti afferenti ai CAT” Bollettino per le farmacodipendenze e l’alcolismo. Supplemento al n.1 anno XXI 1998 R.Pescara, F.Solari, N.Bersani, D.Peroni, P.Bertrando, M.Clerici (2005) “La Comunità Emmaus: un modello integrato di trattamento per le persone in doppia diagnosi” Italian Journal of Psychopathology. Supplemento al numero 11; marzo 2005. N.Bersani, R. Pescara, F.Solari, D. Peroni (2005) “Il Cambiamento del Disagio Comunitario come Cambiamento del Contesto”; Abstracts XIII Congresso Nazionale AIAMC; Milano 5-8 Maggio F.Solari, P.Costa, R.Franchi, M.Piroli, A.Signaroldi, G.Tansini, F.Zanaletti, G.Sbalzarini (2005): “Day-hospital e degenza oncologica: differenze contestuali…

Psico-oncologia e altre malattie organiche

Che cosa è La psicologia che sostine le persone con malattie organiche (pazienti oncologici, cardiopatici, diabetici, nefrologici….) ha come primo fine quello di sostenere la persona nell’accettazione e nell’adattamento della condizione di malattia. Tale aiuto è rivolo di frequente anche ai famigliari che prestano le cure poichè “chi si prende cura deve ricevere molta cura”. A chi si rivolge Al paziente - nel corso del percorso di cura, sia esso chirurgico, chemioterapico, radioterapico, di dialisi o altro,  talora si rende necessario un supporto psicologico al fine di facilitare una graduale rielaborazione dell'evento, un miglioramento dell'atteggiamento psichico verso la malattia e…

Consulenza e intervento sul disagio adolescenziale

Che cosa è Pur nella consapevolezza dell’inevitabilità del conflitto nelle relazioni umane, in alcune fasi del ciclo di vita le conflittualità e l’apparente assenza di comunicazione diventano segnali di un disagio via via crescente all’interno della famiglia, sia essa tradizionale che allargata. Scopo di tale tipo di consulenza diventa una riflessione congiunta rispetto ad alcuni comportamenti problematici (aggressività, agiti sessuali, drop-out scolastici, assunzione di sostanze stupefacenti, comportamenti alimentari problematici) dei figli in questa delicata fase dello sviluppo. L’adolescenza infatti è un processo evolutivo che non riguarda solo i ragazzi, ma l’intera famiglia. Frequentemente infatti i genitori si dicono: «….Non lo…

Psicoterapia per l’infanzia

Obiettivo Obiettivo di questo intervento è il sostegno alle famiglie nel comprendere il disagio infantile, le richieste inespresse, i bisogni dei bambini che si manifestano con comportamenti inadeguati e problematici. La dott.ssa Solari si è formata specificatamente per sostenere le famiglie attraverso il modello operativo denominato “Parent Training” .  Inoltre, al fine di massimizzare gli effetti dell'intervento di  rete ha sviluppato in collaborazione con il Centro TICE di Piacenza un protocollo di presa in carico condiviso per le famiglie con bambini e\o  ragazzi con difficoltà o con disturbi dell'apprendimento" A chi si rivolge Ai genitori che riscontrano autonomamente o dietro…

Psicoterapia e Consulenza famigliare

Capiamo insieme come la storia delle relazioni all’interno della vostra famiglia possa aver portato ad una situazione di impasse, di sofferenza, di incomprensioni, ed eventualmente alla presenza di un sintomo in uno dei membri della famiglia. Che cosa è La psicoterapia familiare ad indirizzo sistemico è una forma di psicoterapia che si svolge tramite incontri a cui partecipano, quando possibile, tutti i membri famigliari. L’intento è di capire insieme come la storia delle relazioni all’interno della famiglia possa aver portato ad una situazione di impasse, di sofferenza, di incomprensioni, ed eventualmente alla presenza di un sintomo in uno dei membri…